pubblicità da guardare

la web tv dell'informazione di liberamenteitaliapulita

pubblicità da guardare

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA - - da:wikipedia

« L'Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore. »
http://it.wikipedia.org/wiki/Costituzione_della_Repubblica_Italiana

da seguire....la web tv di CHIAIANO NO ALLA DISCARICA

GLI INCENERITORI, LE VERITA'

seguono questo blog

I martiri della striscia di Gaza la strage degli innocenti Giuriam Giustizia o Libertà o Morte

PASSAPAROLA - Marco Travaglio

PRO TIBET INFORMAZIONI

ULTIME NOTIZIE da www.ultimenotizie.tv

venerdì 23 gennaio 2009

Barack Obama è alla Casa Bianca: è l'era della responsabilitàda:rainews.it

Le sfide che l'America ha davanti sono "reali, sono gravi e sono molte", ha detto Barack Obama nel discorso dell'insediamento. "Non le supereremo facilmente o in un breve arco di tempo. Ma sappi questo, America, le supereremo", ha aggiunto Obama dopo il giuramento.
Obama ha detto che la sua elezione significa che l'America ha preferito "la speranza alla paura, l'unita' di obiettivi al conflitto e alla discordia".
"L'America e' in declino in modo inevitabile secondo alcuni. La sfida che dobbiamo affrontare e' seria, non sara' facile, ma ci vorra' del tempo. Non dobbiamo scoraggiarci noi americani. Ci siamo riuniti oggi perche' abbiamo scelto la speranza, proclamiamo la fine delle recriminazioni. Che la nostra nazione rimanga giovane. E arrivato il tempo per portare i migliori doni della nostra generazione. Tutti siamo liberi, uguali e dobbiamo perseverare per la nostra felicita' riaffermando la grandezza della nostra nazione. Dobbiamo guadagnarla non ci sono scorciatoie. Non e' un cammino facile, dobbiamo affrontare i rischi. I nostri padri hanno affrontato una strada in salita per i loro ideali, per farci vivere liberi come oggi. Hanno lottato e sono stati perseguitati per questo, per farci arrivare alla prosperita'. Questo e' il cammino che vogliamo continuare. Vogliamo diventare la nazione piu' prosperosa della terra. Il tempo delle cose facili e' passato".
La nostra economia chiede azione e noi agiremo La tecnologia ci deve aiutare a percorrere questa strade. Trasformeremo le nostre scuole, le nostre industrie per affrontare la nuova era. La memoria ha le gambe corte. Ci si è dimenticati quanto la volontà e la caparbietà possono fare unite. Le nostre famiglie possono trovare altri lavori per arrivare a fine mese. La risposta è sì, altrimenti il programma finirà. Il successo della nostra economia è sempre dipeso dalla capacità di estendersi alle persone di buona volontà.I nostri padri fondatori hanno portato avanti lo stato di diritto tra gli uomini, una carta redatta con il sangue di generazioni, non daremo via tutto questo per semplici ragioni di sicurezza. Tutti gli stati devono sapere che l'America è amica di tutti gli stati e che noi vogliamo continuare a vivere in pace e sicurezza (applausi a scena aperta).
Il potere da solo non può proteggerci, il potere cresce sulla base dell'umiltà e della forza interiore. Vogliamo affrontare queste sfide con la comprensione tra le nazioni. Vogliamo costruire la pace in Afghanistan e lasceremo l'Iraq agli iracheni. Rivolto ai terroristi: noi vi sconfiggeremo. Perchè noi sappiamo che la nostra eredità è fatta da tante lingue e da tante culture, abbiamo sperimentato la segregazione, la guerra civile e ne siamo usciti più forti. Al mondo mussulmano che cerca un nuovo passo avanti sul rispetto reciproco sappiano che ci si deve basare su ciò che si costruisce non su quello che si distrugge.
Joe Biden e' il nuovo vicepresidente degli Stati UnitiBiden ha giurato sul palco del Campidoglio di Washington, di fronte al giudice della Corte Suprema John Paul Stevens.
"Obama, Obama": dopo l'ingresso di Barack H. Obama e' arrivato l'urlo della folla del Mall che ha inneggiato al presidente eletto. Poi e' iniziata la cerimonia con il discorso della senatrice Dianne Feinstein, che e' presidente del comitato inaugurale.
La leggendaria cantante soul Aretha Franklin ha cantato "My Country 'Tis of Thee'" .
Il reverendo Rick Warren ha pronunciato l'invocazione di apertura che precede il giuramento Il reverendo ha affidato "il presidente Obama, sua moglie Michelle e le figlie Malia e Sasha alle cure del signore", in quello che e' un momento "di grande orgoglio" per la comunita' afroamericana.
Warren ha ricordato "la grandezza degli Stati Uniti" e il loro impegno a "garantire giustizia e uguaglianza per tutti". Il pastore evangelico, bianco, e' molto controverso per le sue posizioni notoriamente omofobe e la sua scelta per questa preghiera era stata fortemente criticata.
Barack Obama e' arrivato al Congresso, dove e' stato accolto dai leader di Camera e SenatoIntanto nel palco allestito sulla scalinata del Campidoglio dove si svolgera' il giuramento, continuano ad arrivare esponenti politici e celebrita' invitate ad assistere alla cerimonia. Tra i primi ad arrivare il senatore democratico Ted Kennedy, il governatore della California Arnold Schwrzenegger, ma anche stelle di Hollywood, tra le quali l'attore Dustin Hoffman ed il regista Steven Spielberg.
Il presidente eletto Barack Obama e'uscito, mano nella mano con la moglie Michelle, dalla chiesa di St. John's, dove il reverendo T.D. Jakes ha celebrato la messa. I due si sono subito diretti alla Casa Bianca, dove hanno preso un caffè di benvenuto con il presidente degli Stati Uniti George W. Bush e la first lady Laura. Michelle Obama aveva un pacchetto in mano per Laura Bush.
Il corteo di 13 vetture, tra auto della polizia e limousine, ha percorso lentamente il breve tratto di Pennsylvania Avenue che separa la chiesa su Lafayette Square e la Casa Bianca. Le vetture sono entrate nel giardino e il presidente Bush, accompagnato dalla first lady Laura in tailleur grigio perla, e' uscito ad accogliere personalmente il suo successore.
Presenti anche il vicepresidente eletto Joe Biden con la consorte Jill. Dopo un caffe' nel Salotto Azzurro della Casa Bianca, Bush e Obama si dirigeranno al Congresso.
Come hanno fatto i suoi predecessori prima di lui, il presidente degli Stati Uniti George W. Bush halasciato una nota nell'ufficio Ovale della Casa Bianca per il suo successore Barack Obama, che giurera' fra un paio d'ore in Campidoglio e si insediera' ufficialmente.
Sconosciuto il contenuto del messaggio, che dovrebbe pero' contenere "auguri e parole simili a quelle pronunciate fin dalla sera delle elezioni (lo scorso 4 novembre) sul meraviglioso capitolo che il presidente eletto Obama sta per cominciare", come ha spiegato il portavoce della Casa Bianca Dana Perino.

Nessun commento:

BERLUSCONI SULL'ISOLA DI LOST

National Geographic Photos

SkypeMe1.0 : yourjovi !!

Last minute con Viagginrete

Google Hot Trends